Benvenuto nel portale del piano sociale di zona - clicca per andare alla home page Comune di Spinazzola Comune di Minervino Murge Comune di Canosa Ambito Territoriale Sociale di Canosa di Puglia

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Amministratore Portale  19/12/2016

Progetti di vita indipendente (PRO.V.I. 2016-2018) – domande dal 15 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017

notizia pubblicata in data : lunedì 19 dicembre 2016

Progetti di vita indipendente (PRO.V.I. 2016-2018) – domande dal 15 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017
Progetti di vita indipendente (PRO.V.I. 2016-2018) – domande dal 15 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017 COS'E' “PRO.V.I. - Progetti di Vita Indipendente” (D.G.R. 1709/2016), è una misura che ha l'obiettivo di garantire il diritto ad una vita indipendente alle persone con disabilità, attraverso il finanziamento di azioni necessarie per sviluppare l'autonomia. Spese ammissibili sono: • spese per acquisto di ausili informatici a fini didattici e lavorativi (non in sostituzione degli ausili che il datore di lavoro o l’ente di formazione ha l’obbligo di assicurare nel rispetto della normativa vigente e che non costituiscano allestimento di postazioni di lavoro); • spese per acquisto di ausili domotici per l’ambiente domestico (domicilio principale); • spese per la contrattualizzazione di un assistente personale e per i relativi oneri contributivi (max 80% del totale Pro.V.I.) – l’assistente personale deve essere esterno al nucleo familiare e non avere rapporti di parentela fino al II grado; • spese per acquisto di servizi di trasporto a domanda; • altre spese, purché motivatamente connesse al perseguimento degli obiettivi del Pro.V.I.. A CHI E' RIVOLTO • a tutte le persone con disabilità motoria riconosciuta ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L.n. 104/1992; • ai residenti in Puglia da almeno 12 mesi; • a soggetti in età compresa tra i 16 e i 64 anni che vivono presso il proprio domicilio e nel proprio contesto familiare; • a soggetti che abbiano un ISEE socio-sanitario in corso di validità, non superiore a 20.000,00 euro per gli adulti e non superiore ai 30.000,00 euro per i minori, • a soggetti disabili che presentino la volontà di realizzare un personale progetto di vita indipendente e che non beneficino di Assegno di Cura. Per ciascun PRO.V.I. è riconosciuto un massimo di 15.000,00 euro per un anno. Le domande possono essere presentate, esclusivamente on-line, su piattaforma dedicata all'indirizzo http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/PROVI, a partire dalle ore 12,00 di giovedì 15 dicembre 2016 ed entro le ore 12,00 di martedì 31 gennaio 2017. Per qualunque informazione rivolgersi al Centro di assistenza per la domotica sociale competente per territorio: CERCAT, Via Urbe (angolo via La Spezia) – Centro di Quartiere Cerignola (FG) – 71042 http://www.cercat.it/ e-mail: info@cercat.it Tel/fax: 0885 42 53 70
Risultato
  • 3
(437 valutazioni)
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
area riservata
area riservata

Ambito Sociale Territoriale di Canosa di Puglia

Ufficio di Piano

Via G. Bovio, n. 3 - 76012 - CANOSA DI PUGLIA (BT)

Tel/Fax 0883.610363

e-mail: ufficiodipiano@comune.canosa.bt.it

posta elettronica certificata (PEC): pdz@pec.comune.canosa.bt.it

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2019